rotate-mobile
Soldi pubblici

"L'ex Provincia deve versarci oltre 700mila euro": è scontro con i'Ecua

In primo grado l'ex Cupa aveva perso il ricorso nel tentativo di ottenere le somme connesse alla quota societaria

Si sposta dinnanzi alla Corte d'Appello il "braccio di ferro" tra l'ex Provincia regionale di Agrigento e il Consorzio universatio "Empedocle".

Dopo che l'università agrigentina aveva perso un ricorso per ottenere il versamento di ben 774.685mila euro (era stato proposto un decreto ingiuntivo che è stato però respinto), adesso sta tentando in Appello di ricevere le somme. 

il Libero consorzio aveva presentato un'opposizione al decreto ingiuntivo rilevando che già nel 2014 aveva esercitato il diritto di recesso dalla compagine consortile e, di conseguenza, non avrebbe dovuto pagare nulla. 

Di parere contrario è l'Ecua, che adesso dopo aver perso una volta tenterà un nuovo ricorso per recuperare le somme che avrebbero un impatto non di poco conto sul bilancio del Consorzio universitario. L'ex Provincia, ovviamente, si costituirà in giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'ex Provincia deve versarci oltre 700mila euro": è scontro con i'Ecua

AgrigentoNotizie è in caricamento