Coronavirus, il bollettino dell'Asp: la curva dei contagi nell'Agrigentino è quasi raddoppiata

Sono 112 i nuovi casi di positività rispetto ai 57 del giorno precedente, ci sono pure cinque ricoverati, diciassette guariti e un deceduto. Continua a preoccupare la situazione di Canicattì dove ci sono ben 181 infetti

FOTO ARCHIVIO

Nuova impennata nella curva dei contagi nell'Agrigentino dove i numeri dei nuovi casi sono 112: un dato che si avvicina al doppio rispetto ai 57 comunicati nel bollettino del giorno precedente. Preoccupa anche la proporzione rispetto ai tamponi effettuati: i positivi sono infatti meno di un terzo (378 i test molecolari effettuati). Ci sono inoltre 5 nuovi pazienti ricoverati in ospedale (in totale ad oggi sono 56 quelli in degenza ordinaria, 6 quelli in terapia intensiva) e 103 pazienti assistiti a domicilio. Vanno sottratti dal totale 17 soggetti guariti e uno, purtroppo, deceduto. 

In crescita significativa i casi ad Agrigento, che sale a quota 87 (+12) e a Palma di Montechiaro, che passa a 80 casi (+15), ma, come avevamo già annunciato ieri, anche a Canicattì, che supera di una unità il tetto dei 180 casi (+14), con una discrepanza tra l'altro con i dati diffusi dal Comune, che parla di una crescita di una ventina di casi, pur mantenendo identico il totale. Il bollettino dell'Asp comunque indica nuovi casi ad Aragona che è a quota 41 (+3), Camastra è a 25 casi (+1), Campobello di Licata a 27 (+4), Grotte a 32 (+2), Montevago a 12 (+1), Porto Empedocle 29 (+7), Racalmuto a 12 casi (+1), Ravanusa sale a 23 casi (+4), San Giovanni Gemini a 12 (+1), Santa Elisabetta 8 (+2), Santa Margherita di Belice a 49 casi (+3), Sciacca a 44 casi (+6), 

Positiva al Covid la sindaca di Montallegro: "Sono in attesa del test molecolare, ho lievi sintomi"

Invariati i casi registrati a Burgio (3), Comitini (5), Menfi (13), Montallegro (1), Realmonte a 4 casi (ma il comune ne ha annunciati ieri altri due per quanto al momento informali), San BIagio Platani a 29 casi. Un caso ciascuno hanno Santo Stefano di Quisquina e Villafranca Sicula, mentre Siculiana resta a 5 casi in trattamento. 

Coronavirus, crescono i casi positivi e i deceduti in tutta l'Isola

Stabili Burgio, Calamonaci, Joppolo Giancaxio, Lucca Sicula, dove al momento non si registrano soggetti positivi, scendono gli ammalati a Caltabellotta 11 (-1), Cammarata a 6 (-2), Favara a 64 (-4),  Naro 52 (-1), Raffadali 29 (-1), Ribera scende a quota 30 positivi (-5),  Sambuca di Sicilia a 40 (-4), Sant'Angelo Muxaro scende a 7 (-1), Castrofilippo a 10 (-2) e Licata a 72 (-6).

I dati, va precisato, sono stati inviati questa mattina ma fanno riferimento ai test positivi riscontrati ieri e in parte già comunicati dai sindaci, seppure, come abbiamo visto, con alcune discrepanze aritmetiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: boom di contagiati (+110) e 9 vittime in 48 ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento