Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Cresce l’attesa – a Raffadali e a Palma di Montechiaro – dell’esito di ulteriori test ai quali sono state sottoposte persone che hanno avuto contatti diretti con infetti

Il quadro di sintesi della Regione

I contagiati da Covid-19 - per l'Asp di Agrigento (dati forniti alla Prefettura) - sono 55. Tanti, stando all'azienda sanitaria di Agrigento, sono risultati positivi fra i 792 tamponi rinofaringei fino ad ora eseguiti. Nel totale complessivo degli infetti manca però la donna, pare che si tratti di una docente rientrata comunque da Milano lo scorso 10 marzo, domicilata a Lampedusa: l'isola fa parte dell'Asp di Palermo. E continua a mancare l'aragonese che è ricoverato al Sant'Elia di Caltanissetta e del cui positivo aveva dato notizia, nei giorni scorsi, il sindaco Giuseppe Pendolino. Aggiungendo l'aragonese e la lampedusana, il tetto di contagiati agrigentini dovrebbe dunque essere di 57. Nel totale dei positivi è, inoltre, compreso un soggetto residente fuori dalla provincia.

Caso "sospetto", tampone negativo e adesso la conferma: il 72enne di Aragona ha il Coronavirus

Il Coronavirus è arrivato anche a Lampedusa: tampone positivo per una donna

Il caso Covid-19 di Aragona, partita l'indagine epidemiologica e familiari in quarantena

Distribuzione territoriale 

Per quanto riguarda la distribuzione territoriale, Agrigento è a 7 casi, Camastra ha 1 solo caso, Canicattì è rimasta ferma a 2, Favara è ferma a 3, Licata da 3 è passata a 6 casi, Menfi è a 4 rispetto, Montallegro è ferma ad 1, Palma di Montechiaro è ferma a 3 ed anche Raffadali è ferma ad 1. Resta ferma - con 6 contagiati - anche Ribera, così come Santa Margherita con 1 caso, ferma anche Siculiana con 1 e Sciacca con 18.

Coronavirus, raddoppiano i casi di contagio a Licata: altri 3 positivi nel giro di poche ore

I ricoveri 

I ricoverati agrigentini sono complessivamente 14. Secondo i dati forniti dall'Asp alla Prefettura, c'è un ricoverato a Sciacca, mentre agrigentini infetti da Covid-19 risultano ricoverati: 1 a Partinico, 2 a Caltagirone, 5 a Caltanissetta, 1 a Marsala, 3 ad Enna e 1 a Trapani. 

L'attesa 

Caso di Covid-19 in una casa di riposo di Siculiana, cresce l'attesa per l'esito di 57 tamponi

Cresce, intanto, l’attesa – soprattutto per Siculiana, Raffadali e Palma di Montechiaro – dell’esito di ulteriori test ai quali sono state sottoposte persone che hanno avuto contatti con dei contagiati. A Siculiana (ma anche nei Comuni vicini e nella stessa Agrigento) s'attende l'esito di ben 57 tamponi. A Palma di Montechiaro si aspettano gli esiti di 8 test e a Raffadali di 2. 

Dati ufficiali siciliani

coronavirus, trend sicilia-2

Secondo i dati forniti dal ministero della Salute (aggiornati alle ore 17 del 26 marzo), a livello isolano, i ricoverati con sintomi sono risultati essere 346 contro i 259 del giorno prima. Sono calate, per fortuna, le persone in Terapia intensiva: da 80 di giorno 25, ieri erano invece 68. Crescono invece i siciliani in isolamento domiciliare: 681 a fronte dei 587 del giorno prima. Coloro che attualmente (alle ore 17 di giovedì 26 marzo ndr.) sono positivi risultano essere 1.095 a fronte dei precedenti 936. Aumentano anche i guariti e dimessi: 36 (33). I deceduti sono passati da 25 a 33, mentre i casi totali sono passati da 994 a 1.164. I tamponi complessivamente effettuati sono arrivati a 9.658 (8.312). In merito alla distribuzione dei casi per province, ad Agrigento (alle ore 17 di giovedì 26 marzo) ne risultavano 55 (erano 50 il giorno prima); 50 (45) a Caltanissetta; 346 (308) a Catania; 133 (90) ad Enna; 221 (174) a Messina; 205 (193) a Palermo; 28 (22) a Ragusa; 77 (su precedenti 64) a Siracusa e 49 (48) a Trapani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

AgrigentoNotizie è in caricamento