Coronavirus, allestita tenda pre-triage davanti al San Giacomo d'Altopasso

Il sindaco: "Qualora al pronto soccorso dell’ospedale di Licata dovessero presentarsi dei pazienti potenzialmente affetti dal virus, verrebbero trattati all’interno della tenda, senza avere contatti con le altre persone"

Accanto al pronto soccorso dell'ospedale San Giacomo d'Altopasso è stata allestita - dalla Protezione civile - una tenda pre triage per trattare i pazienti potenzialmente affetti da Coronavirus. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con l’Asp 1 di Agrigento ed a montare la tenda sono state la Pro Civis di Licata e l’associazione di Protezione civile di Comitini. All’interno della tenda opererà personale sanitario in servizio nel presidio ospedaliero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si tratta – è il commento del sindaco di Licata Pino Galanti – di un ulteriore accorgimento a protezione del rischio di contagio dal Coronavirus. Qualora al pronto soccorso dell’ospedale di Licata dovessero presentarsi dei pazienti potenzialmente affetti dal virus, verrebbero trattati all’interno della tenda, senza avere contatti con le altre persone, nell’attesa di essere sottoposti al tampone. Se il tampone dovesse rivelarsi positivo, al pronto soccorso arriverebbe un’autoambulanza dedicata per il trasferimento del paziente, qualora dovesse essere necessario, in altre strutture sanitarie. Come si vede, non stiamo trascurando nulla per proteggere la popolazione dal rischio del contagio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento