Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca San Leone

Condotta fognaria a San Leone, Mareamico: "Non può stare in riva al mare"

L'associazione ambientalista torna sulla vicenda pubblicando un video su Facebook: "Girgenti Acque tenta di nasconderla sotto le pietre, ma il mare, inesorabilmente, la riporta a galla"

Tecnici al lavoro per riparare la condotta (foto: Mareamico)

Non cessano le polemiche dopo il guasto alla condotta fognaria sulla spiaggia "Mare nostrum" a San Leone, riparato dai tecnici di Girgeni Acque nei giorni scorsi.

L’associazione ambientalista Mareamico Agrigento torna sulla vicenda pubblicando un video su Facebook. "In questo video - scrivono dall'associazione - ci sono alcuni scatti fotografici che raccontano la triste e vergognosa storia di una condotta fognaria a San Leone in riva al mare. Girgenti Acque tenta di nasconderla sotto le pietre, ma il mare, inesorabilmente, la riporta a galla. Questa condotta non può più stare in quel posto".

I tecnici di Girgenti Acque, intervenuti per riparare il danno di pochi giorni fa, avevano spiegato che si tratta di un "problema è di tipo strutturale, la condotta attiene al vecchio impianto di sollevamento fognario realizzato dal Comune di Agrigento. Il progetto del grande depuratore, e della nuova rete fognaria della fascia costiera di San Leone, prevede l’eliminazione della condotta in questione".

(Foto e video: Mareamico Agrigento)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condotta fognaria a San Leone, Mareamico: "Non può stare in riva al mare"

AgrigentoNotizie è in caricamento