Ecco i Comuni "ricicloni" del 2019: i piccoli centri vicini al 90% di differenziata

Durante l'EcoForum di Sciacca si sono comunque anche evidenziate le numerose criticità che affliggono il settore dei rifiuti

(foto ARCHIVIO)

Comuni "Ricicloni", i piccoli centri continuano a trainare l'intera provincia in termini di percentuali di differenziata raggiunta. A dirlo sono gli esiti dell'annuale "EcoForum provinciale sui Rifiuti e l’Economia circolare", svolto ieri a Sciacca.

Proprio nel contesto dell'iniziativa sono stati diffusi tutti i dati dei municipi di questo territorio che, dicono gli organizzatori dell'evento, è tra quelli che in questi anni ha visto un maggiore impegno nella gestione del ciclo dei rifiuti, con la metà delle comunità che in due anni ha raggiunto e superato il 65% di racolte differenziata. 

Guardando ai dati, prima della provincia è all'89,0% Calamonaci, mentre Villafranca Sicula segue all'81,4%. Troviamo poi Ribera al 78,7%; Comitini al 78,2%; Sant'Angelo Muxaro al 77,6%; Sambuca di Sicilia al 77,3%; Santa Elisabetta al 74,7%; Santa Margherita di Belice al 74,5%; Burgio al 73,8%; Joppolo Giancaxio al 72,8%; San Giovanni Gemini 72,7% ; Cattolica Eraclea al 71,8% , Sciacca al 71,6%;  Montevago al 71,3%; Racalmuto al 69,6%; Cammarata al 69,4%;  Campobello di Licata al 69,1%; Grotte al 68,5%; Menfi al 67,8%; Castrofilippo al 67,2%, Agrigento al 65,6% e Santo Stefano Quisquina al 65,1%.

I dati sono riferiti al primo quadrimestre 2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante l'incontro, comunque, i sindaci hanno evidenziato le numerose criticità che ancora affliggono il settore dei rifiuti, soprattutto sotto il profilo della carenza di impianti di trattamento e smaltimento della differenziata, che creano disservizi e fanno lievitarei costi sostenuti dai Comuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento