rotate-mobile
Reati sul web / Canicattì

Compra online e a prezzo stracciato una Playstation 4: il venditore però sparisce, truffati madre e figlio

La donna ha effettuato il pagamento ed ha trasmesso, tramite chat, la foto della ricevuta del bonifico. Poco dopo il criminale ha bloccato il contatto ed è sparito

Trova in vendita, attraverso i social, una Playstation 4 (che costa normalmente fino a poco meno di 300 euro) a 90 euro. Chiede informazioni attraverso la chat e il venditore, tentando di convincere il giovane, chiedeva di procedere in tempi brevi anche perché all’apparecchio era interessato anche un altro acquirente. Il ragazzo ne ha parlato con la madre e la donna lo stesso giorno ha provveduto ad effettuare il bonifico su un conto corrente bancario. E’ stata dunque trasmessa, sempre tramite chat, la foto della ricevuta del bonifico.

E poco dopo il presunto venditore ha bloccato definitivamente il contatto. Nessun dubbio sul fatto che madre e figlio siano incappati, loro malgrado, in una truffa online. A presentarsi al commissariato di polizia di Canicattì, denunciando quanto le era capitato, è stata la mamma del ragazzo: una quarantanovenne. I poliziotti hanno raccolto la denuncia a carico di ignoti ed hanno acquisito tutti gli elementi necessari per poter avviare le indagini. Verifiche ed accertamenti che sono appunto già in corso, con l’unico e solo obiettivo di dare un nome e cognome all’autore di quella truffa. Un raggiro che potrebbe essere, fra social e siti internet, ancora in corso e nel quale potrebbero, inevitabilmente, cadere anche altre persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Compra online e a prezzo stracciato una Playstation 4: il venditore però sparisce, truffati madre e figlio

AgrigentoNotizie è in caricamento