Commercio e solidarietà, "Via Atenea e Dintorni" aiuta i Volontari di strada

Duplice appuntamento questa mattina per i commercianti di "Via Atenea & Dintorni", che hanno fortemente voluto, per questo Natale, che il centro cittadino si colorasse di solidarietà

I Volontari di Strada con la spesa raccolta

Duplice appuntamento questa mattina per i commercianti di "Via Atenea & Dintorni", che hanno fortemente voluto, per questo Natale, che il centro cittadino si colorasse di solidarietà:  288 chili di pasta; 50 litri di olio; 72 confezioni di pomodoro pelato da un chilo e mezzo ciascuna e 10 panettoni. E' il contributo donato questa mattina dai commercianti di via Atenea al centro di raccolta dei "Volontari di Strada" nei locali dell’ex Banco di Roma. 

Presenti Anna Marino e Lilly Minio, rispettivamente alla guida dell’associazione "Volontari di Strada" e del "CCN Via Atenea & Dintorni". 

"Siamo entusiasti dell’ampia solidarietà dimostrata dagli esercenti del salotto cittadino – ha detto Anna Marino - . Una raccolta quella odierna, quantitativamente e qualitativamente, che non può che emozionarci. Tutti beni di prima necessità per le famiglie bisognose che assistiamo. Mi colpisce la scelta di aver voluto donare anche dei panettoni, perché mi piace pensare che sulla loro tavola ci sarà il dolce simbolo del Natale. Quello a cui stiamo assistendo non si era mai visto ad Agrigento. E’ la corsa alla solidarietà" ha concluso la presidente dei "Volontari di Strada". 

"In questo momento di grave crisi ci siamo sentiti in dovere di condividere il momento di difficoltà anche con chi ha bisogno, al punto da non avere cibo per sfamare i figli. Così abbiamo accolto subito l’appello rivolto dai Volontari di Strada" ha invece affermato Lilly Minio. 

Ma quello con l'associazione, in Via Acrone, non è stato l’unico appuntamento per i commercianti di "Via Atenea & Dintorni". La presidente Lilly Minio e l’assessore alle attività produttive del Comune di Agrigento, Francesco Messina, hanno infatti firmato la convenzione che prevede l’utilizzo di parte del parcheggio pluriplano di via Empedocle, in favore dei consumatori della via principale della città e dei suoi dintorni. 

Gli esercenti si faranno carico di richiedere ogni mese dei voucher al Comune di Agrigento che permetteranno agli utenti, una volta ritirato il ticket nei negozi aderenti, di avere rimborsato il biglietto d’ingresso per la sosta nella struttura di Via Empedocle. 

"Il costo promozionale, che ha la validità di un intero anno, - ha detto Lilly Minio - è di un solo euro per quattro ore di sosta, cioè il monte ore di apertura mattutina o pomeridiana degli esercizi commerciali. Con la firma della convenzione diventa così operativo anche questo nostro impegno finalizzato a rendere più agevole possibile la visita degli agrigentini in Via Atenea, attraverso anche il posto auto gratuito. Ringraziamo l’Assessore Francesco Messina che ha dimostrato una grande disponibilità e solerzia nella stipula di questa convenzione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Corre dal figlio finito in ospedale e litiga con l'ex suocero: anziano denunciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento