"Coltivava marijuana nel terrazzo di casa", arrestato un giovane a Villaseta

I carabinieri hanno trovato anche dei piccoli utensili da giardinaggio, lampade, temporizzatori e sistemi di irrigazione automatizzati

Un giovane agrigentino, nella propria abitazione, era riuscito a creare una vera e propria coltivazione di marijuana. Non mancava nulla, neppure i sistemi di irrigazione automatizzati.

I carabinieri di Agrigento, nell'ambito dei controlli mirati antidroga, sono riusciti a fermare questo "pollice verde". I controlli dei militari dell'Arma si sono concentrati a Villaseta. Le perquisizioni effettuate durante il fine settimana, hanno consentito di trovare, nella frazione agrigentina, una piccola coltivazione di marijuana che un giovane incensurato, aveva realizzato sul terrazzo della propria abitazione.

"Dal produttore al consumatore". Queste le giustificazioni del giovane dal pollice verde. I carabinieri hanno trovato alcune piante di marijuana nei vasi, piccoli utensili da giardinaggio, lampade, temporizzatori e sistemi di irrigazione automatizzati.

Trovati, nel corso della perquisizione, anche due chili di marijuana essiccata e circa 30 grammi di hashish. Il giovane agrigentino è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari. L'arresto, dunque, rientra nel contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento