"Coltivava marijuana nel terrazzo di casa", arrestato un giovane a Villaseta

I carabinieri hanno trovato anche dei piccoli utensili da giardinaggio, lampade, temporizzatori e sistemi di irrigazione automatizzati

Un giovane agrigentino, nella propria abitazione, era riuscito a creare una vera e propria coltivazione di marijuana. Non mancava nulla, neppure i sistemi di irrigazione automatizzati.

I carabinieri di Agrigento, nell'ambito dei controlli mirati antidroga, sono riusciti a fermare questo "pollice verde". I controlli dei militari dell'Arma si sono concentrati a Villaseta. Le perquisizioni effettuate durante il fine settimana, hanno consentito di trovare, nella frazione agrigentina, una piccola coltivazione di marijuana che un giovane incensurato, aveva realizzato sul terrazzo della propria abitazione.

"Dal produttore al consumatore". Queste le giustificazioni del giovane dal pollice verde. I carabinieri hanno trovato alcune piante di marijuana nei vasi, piccoli utensili da giardinaggio, lampade, temporizzatori e sistemi di irrigazione automatizzati.

Trovati, nel corso della perquisizione, anche due chili di marijuana essiccata e circa 30 grammi di hashish. Il giovane agrigentino è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari. L'arresto, dunque, rientra nel contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento