Cieco per l'Inps legge il giornale al bar e taglia assi di legno: denunciato

La Guardia di finanza ha accertato che il sessantenne era in grado di compiere qualsiasi tipo di attività: attraversare la strada, fare la spesa, sfogliare riviste all’interno di un’edicola, portare il cane al parco senza guinzaglio, oltre al fatto di avere un proprio profilo su un noto social network dove postava foto e video

(foto ARCHIVIO)

Nella vita quotidiana era in grado di compiere azioni che, in presenza di deficit così gravi come la cecità, sarebbero pressoché impossibili. Grazie a una segnalazione, la Guardia di Finanza di Torino ha denunciato un uomo per truffa ai danni dell’I.N.P.S.. Si tratta di un 60enne originario della provincia di Agrigento, ma residente a Pont Canavese.

L’uomo è stato osservato per diverso tempo ed è stato constatato che, con un bastone per ciechi e accompagnato da un “falso” cane guida, era solito frequentare bar dove, generalmente, oltre a consumare il caffè, leggeva il giornale o controllava il proprio smartphone.

E’ stato accertato che il 60enne era in grado di compiere qualsiasi tipo di attività senza nessun ausilio, come attraversare la strada, fare la spesa, sfogliare riviste all’interno di un’edicola, portare il cane al parco senza guinzaglio, oltre al fatto di avere un proprio profilo su un noto social network dove sono state postate numerose foto e video dai quali si vede l’uomo svolgere le normali attività tra le quali tagliare assi di legno con un seghetto alternativo.

Due le pensioni percepite dall’ex impiegato: una per anzianità e una per invalidità grazie alle quali era riuscito ad ottenere, nel corso degli anni, ingenti somme di denaro.

Truffa aggravata ai danni dello Stato è il reato contestato all'uomo, che avrebbe percepito, indebitamente, negli ultimi anni, oltre 30.000 euro. Ora il sessantenne, che è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Torino, oltre alla restituzione delle somme indebitamente percepite, rischia fino a due anni di carcere.

(TorinoToday)

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento