"Estorsione ai danni di una pensionata", arrestato un allevatore

Secondo l'accusa, Pasquale Vaccaro di 54 anni si era fatto intermediario per restituire, dietro compenso di 500 euro, la borsetta che era stata rubata alla pensionata

(foto ARCHIVIO)

Estorsione ai danni di una pensionata. I carabinieri della stazione di Cattolica Eraclea hanno arrestato l'allevatore 54enne Pasquale Vaccaro che - secondo l'accusa - aveva messo in atto un vero e proprio “cavallo di ritorno”.

IL VIDEO. "500 euro per restituire la borsa rubata ad una 73enne", bloccato in flagranza un allevatore 

Tutto è cominciato quando un ladro ha sfondato il finestrino di un’autovettura ed ha rubato una borsa con dentro documenti e assegni di una pensionata settantatreenne di Cattolica Eraclea. La donna non si è persa d’animo ed è andata, insieme al figlio, a denunciare l’accaduto ai carabinieri. Poco dopo, un uomo si è messo in contatto con la 73enne, dicendole di essere un intermediario che poteva esserle utile per avere indietro quanto le era stato rubato. In cambio, la richiesta di 500 euro. Subito i militari hanno messo in campo tutte le loro risorse per smascherare questo “cavallo di ritorno” e sono riusciti - ha ricostruito stamani il comando provinciale dell'Arma di Agrigento - a beccare il presunto estorsore: il cattolicense 54enne. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri hanno fatto credere che lo scambio fra la borsa e i soldi promessi si poteva effettuare e proprio mentre avveniva la consegna, i militari sono intervenuti arrestando l'allevatore in flagranza di reato. L'indagato, dopo le formalità di rito, è stato portato al carcere "Di Lorenzo" di Agrigento in attesa dell'udienza di convalida. La refurtiva, invece, è stata subito restituita alla pensionato che ha ringraziato i carabinieri per il loro operato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento