Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Brucia auto sequestrata da quattro mesi, è mistero sulla matrice: avviate le indagini

A denunciare il danneggiamento della Renault Scenic, recandosi alla stazione dei carabinieri, è stato il proprietario: un quarantenne disoccupato

L'auto - una Renault Scenic - era stata lasciata parcheggiata in un appezzamento di terreno. Era stata sequestrata lo scorso febbraio, per mancanza di assicurazione, e non poteva dunque circolare. E' stata però distrutta da un misterioso incendio sviluppatosi proprio su quell'appezzamento di terreno di contrada Fontana a Castrofilippo. 

A denunciare il danneggiamento della vettura posta sotto sequestro è stato il proprietario della macchina: un quarantenne disoccupato. L'uomo s'è recato alla stazione dei carabinieri di Castrofilippo ed ha riferito quanto era accaduto. I militari dell'Arma, raccolta la denuncia, hanno avviato le indagini per provare a fare chiarezza su quanto verificatosi in contrada Fontana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia auto sequestrata da quattro mesi, è mistero sulla matrice: avviate le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento