rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

"Pretese tangente per non ostacolare appalto", fissata l'udienza preliminare

Il dirigente del Genio civile di Caltanissetta, Vincenzo Caruso, 66 anni, è indagato per tentata concussione

Si terrà a fine giugno  - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - l'udienza preliminare riguardante il caso di presunta tentata concussione che, secondo la Procura di Caltanissetta, era stata messa in atto dal dirigente del Genio civile Vincenzo Caruso, 66 anni, nei confronti di un imprenditore di San Cataldo. Tentata concussione che, secondo le indagini dei carabinieri, si era realizzata con la richiesta di 15 mila euro. 

"Pretendeva tangente per non ostacolare appalto", revocati domiciliari a funzionario Genio Civile

Il funzionario Caruso arrestato il 27 maggio del 2020, in prima battuta, venne posto - in esecuzione dell'ordinanza cautelare - ai domiciliari, ma poi il tribunale del Riesame ha annullato in parte il provvedimento, revocando i domiciliari.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pretese tangente per non ostacolare appalto", fissata l'udienza preliminare

AgrigentoNotizie è in caricamento