menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un carro delle precedenti edizioni

Un carro delle precedenti edizioni

Carnevale di Sciacca, gli organizzatori ci riprovano: "Sfilate dal 28 febbraio"

Gli addetti ai lavori, appresa la decisione, vorrebbero posticipare l'evento

"L’organizzazione del Carnevale di Sciacca 2020, a seguito di quanto avvenuto durante la prima giornata di sfilata dei carri allegorici, manifesta il più profondo sentimento di cordoglio alla famiglia del piccolo Salvatore. Il Carnevale è un inno alla gioia di vivere, alla socialità, alla condivisione, all’allegria e Salvatore partecipava al Carnevale per questo". Inizia così la nota trasmessa dagli addetti ai lavori del Carnevale di Sciacca. Il questore, per i tragici fatti accaduti, ha fermato la kermesse.

"Cogliamo l’occasione - continuano in una nota - anche per ringraziare per le attestazioni di vicinanza che ci sono pervenute da tutti i Carnevali italiani, dimostrando un sentimento comune di partecipazione al dolore". Sono, appunto, diversi gli attestati di stima e vicinanza mostrati da parte di altre organizzazioni. 

"Abbiamo preso atto della decisione del Questore di sospendere la manifestazione fino alla sua naturale conclusione prevista per la giornata di martedì 25 febbraio. E’ doveroso - continuano in una nota - informare che la Futuris ha organizzato una manifestazione che ha ricevuto tutte le autorizzazioni di sicurezza necessarie dagli organi preposti. Ai sensi di quanto previsto dal contratto di affidamento, la Futuris ha l’obbligo, previo accordo con l’amministrazione, di rinviare la manifestazione alla prima data utile compatibilmente con lo svolgimento di altre manifestazioni. Pertanto l’organizzazione si è già attivata, di concerto con l’Amministrazione, per un rinvio ai giorni venerdì 28, sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo 2020 previo nulla osta delle autorità competenti. A seguito di queste prossime determinazioni, saranno diffuse al pubblico le modalità per rendere validi i ticket per le nuove date della manifestazione o per l’eventuale rimborso". La decisione adesso passerebbe alla Questura. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento