menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alfonso Buscemi

Alfonso Buscemi

Augello lascia la direzione sanitaria del Barone Lombardo, Buscemi (Cgil): "Niente cambi strumentali"

L'Azienda sanitaria provinciale è già al lavoro e ha predisposto le procedure per ingaggiare il sostituto

"Apprendiamo dalla stampa che il direttore sanitario dell’ospedale Barone Lombardo, Giuseppe Augello, si è dimesso dall’incarico. La sanità del territorio agrigentino, a nostro parere, perde una direzione autorevole, professionista serio e capace, scevro dagli ordini di una certa politica. Augello in questi anni ha messo ordine, ponendo fine ad una, a volte, esasperata conflittualità interna".

Il segretario generale della Cgil, Alfonso Buscemi, interviene sull'addio di Augello. "E’ bene ricordare che all’ospedale di Canicatti con la sola eccezione del reparto diretto dallo stesso non ci sono “primari” ma solo dirigenti medici con incarichi a tempo determinato. Questa precarietà dei primari, ovviamente, non lascia lavorare tranquilli e li espone alle pressioni di certa mala politica. Siamo dispiaciuti, ancor di più, nel pensare che  queste dimissioni probabilmente risentono di qualche crociata personale di uomini politici".

Buscemi conclude con un auspicio: "Vogliamo augurarci che il sostituto sia scelto su basi solide di capacità e onestà senza timori reverenziali verso alcuno; tra un anno si vota per rieleggere il sindaco della città non vogliamo pensare che la responsabilità di quella direzione possa essere usata per fare favori o distribuire prebende".

L'Azienda sanitaria provinciale, intanto, ha già avviato le procedure per la selezione del sostituto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento