rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Cani randagi alla Valle dei Templi, le associazioni: "Evitiamo la strage"

La paura sarebbe nata da alcuni chiacchiericci a pochi giorni dall’inizio del Mandorlo in Fiore

Cani nella Valle dei Templi, i volontari agrigentini sono pronti a scendere in campo. Si, perché, le associazioni animaliste sono preoccupate per una nuova e possibile strage. Secondo quanto fatto sapere dall’edizione odierna de La Sicilia la paura sarebbe nata da alcuni chiacchiericci a pochi giorni dall’inizio del Mandorlo in Fiore.

"I cani sono buoni, con i metronotte, i custodi e gli impiegati, ma anche con gli stessi visitatori e non fanno alcun male alle persone. Evitiamo che possa verificarsi un'altra strage". Qualche giorno fa, però, un randagio ha aggredito un ragazzo in bici. L'uomo non ha riportato particolari ferite ma solo qualche graffio e tanta paura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani randagi alla Valle dei Templi, le associazioni: "Evitiamo la strage"

AgrigentoNotizie è in caricamento