rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Camastra

Il giallo di Camastra, "l'anziano è deceduto per un infarto"

E' la conclusione alla quale sarebbero arrivati gli inquirenti dopo l'ispezione cadaverica eseguita dal medico legale. Domani l'autopsia. Ma l'indagine promette nuovi sviluppi

Bisognerà attendere l’esito dell’autopsia, che verrà eseguita domani, per avere la conferma definitiva, ma è praticamente certo che l’anziano di Camastra rinvenuto cadavere ieri sera nella sua abitazione, è deceduto a causa di un malore, probabilmente un collasso cardiocircolatorio che lo ha colpito mentre era a letto.

E’ la conclusione alla quale sarebbero arrivati i carabinieri, dopo avere rilevato che sul corpo dell’anziano non ci sono tracce di violenza, e che nessun segno di effrazione e di colluttazione sono stati trovati nella casa al piano terra che si trova nella periferia del paese. Inoltre la morte provocata da infarto sarebbe la conclusione alla quale è giunto il medico legale dopo avere eseguito la prima ispezione cadaverica sul corpo del pensionato.

Pare, però, che i contorni della vicenda non siano ancora del tutto chiari. E ciò giustifica la presenza dei carabinieri del Ris di Messina, intervenuti a Camastra su richiesta del sostituto procuratore Silvia Baldi che coordina l’inchiesta sulla morte del settantenne. I Ris hanno eseguito i primi rilievi nell’abitazione già nella tarda serata di ieri, ma hanno ripreso l’intervento stamattina. Hanno controllato, oltre alla camera da letto in cui il pensionato è stato rinvenuto cadavere, anche tutto il resto dell’abitazione, non trascurando nulla. Non si esclude, dunque, la possibilità che le indagini possano portare a degli sviluppi già nelle prossime ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giallo di Camastra, "l'anziano è deceduto per un infarto"

AgrigentoNotizie è in caricamento