menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una veduta del Municipio che si costituirà in giudizio

Una veduta del Municipio che si costituirà in giudizio

Cade nel campetto di calcio, chiesti 100 mila euro a Comune ed Arcidiocesi

La richiesta di risarcimento danni è stata fatta dai genitori del minore che, dopo l'incidente, ha riportato la frattura scomposta del femore sinistro

Cade nel campetto di calcio della parrocchia e chiede un risarcimento danni, all'Arcidiocesi ed al Comune, di oltre 100 mila euro. A citare il Municipio e l'Arcidiocesi di Agrigento è stata una famiglia. L'incidente che ha provocato la frattura scomposta del femore sinistro al minore si è verificato nell'aprile del 2010 "quando - ricostruiscono a palazzo dei Giganti - il giovane che si trovava all'interno di un campo di calcio, gestito dalla parrocchia, è caduto per terra a causa di una buca presente sul terreno, riportando la frattura scomposta al femore sinistro". 

Il sindaco Lillo Firetto ha però già autorizzato la costituzione in giudizio dell'ente ed ha conferito l'incarido di difesa e rappresentanza del Comune al funzionario specialista Agata Vecchio. La stessa aveva espresso parere favorevole per la costituzione in giudizio dell'ente per chiedere il rigetto della domanda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento