Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Centro città / Piazza Ravanusella

Bonifica del suolo e del sottosuolo di piazza Ravanusella, Comune affida l'incarico

L'ente ha incaricato una ditta di occuparsi del servizio di analisi e caratterizzazione ambientale preliminare al risanamento

L'area dove c'era il distributore di carburanti

Un nuovo passo per ripristinare piazza Ravanusella è stato mosso. Il Comune di Agrigento ha affidato il servizio di analisi e caratterizzazione ambientale preliminare per la bonifica del suolo, sottosuolo ed acque sotterranee dell'area. Se ne occuperà, per un importo complessivo di 10.980 euro, la ditta “Chimica applicata depurazione acque” di Menfi. L’amministrazione comunale ha fatto dismettere il distributore di carburanti di proprietà del Municipio e dato in concessione a terzi. Era il 22 ottobre scorso quando gli operai rimuovevano l’impianto.

“Considerato che la dismissione è avvenuta – hanno scritto dall’ente poco prima di procedere a questo nuovo affidamento -, occorre effettuare la bonifica del suolo, sottosuolo ed acque sotterranee dell’area di piazza Ravanusella. E occorre farlo mediante le analisi e la caratterizzazione ambientale preliminare al fine di evitare un eventuale inquinamento ambientale del suolo e delle acque sotterranee”.

Trattandosi di un servizio che prevedeva una spesa inferiore ai 40 mila euro, palazzo dei Giganti s’è mossa percorrendo la strada dell’affidamento diretto. E’ stato dunque chiesto un preventivo-offerta proprio alla “Chimica applicata depurazione acque” di Menfi. Un preventivo che è, appunto, risultato sostenibile e conveniente e nelle ultime ore, il Municipio ha autorizzato l’affidamento diretto ed ha impegnato la spesa sull’apposito capitolo di spesa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonifica del suolo e del sottosuolo di piazza Ravanusella, Comune affida l'incarico

AgrigentoNotizie è in caricamento