menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comuni "Platani Quisquina Magazzolo", arriva l'ambulanza medicalizzata

Mirko Cinà, sindaco di Bivona e presidente dell'Unione: "Abbiamo chiesto anche l'apertura di un presidio di emergenza"

Il Territorio dei Sicani avrà un'ambulanza medicalizzata. A darne notizia è il sindaco di Bivona, Milko Cinà, presidente dell’Unione dei Comuni "Platani Quisquina Magazzolo".

Cinà, a nome anche dei sindaci di Alessandria della Rocca, Cianciana e Santo Stefano Quisquina, ha comunicato che il direttore generale dell'assessorato regionale della Salute, ha disposto che l'ambulanza del 118 di Cianciana, che attualmente è dotata solo di un infermiere a bordo, si trasformi con urgenza in ambulanza con medico a bordo.

Per Cinà si tratta di “un importante traguardo che ci fa fare passi avanti nella gestione dell'emergenza sanitaria. Ringraziamo l'assessore regionale della salute Razza e l'onorevole Savarino, promotrice dell’incontro, che hanno dato seguito alle nostre istanze e alle nostre preoccupazioni sul problema serissimo che viviamo: la lontananza dalle strutture di pronto soccorso in caso di emergenza".

Il sindaco di Bivona aggiunge di avere chiesto anche l’apertura di un Pte (punto territoriale di emergenza), presidio presso il quale sarebbe possibile effettuare interventi di primo soccorso. "L'assessore che verrà presto nel nostro territorio - aggiunge Cinà -, ci ha assicurato il suo impegno per questo importante risultato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento