Agrigento, bimbo nasce morto: la Procura apre un'inchiesta

Gli inquirenti indagano dopo aver ricevuto l'esposto da parte della coppia. La donna sarebbe stata ricoverata in reparto per una decina di giorni in seguito a "algie pelviche". Durante il ricovero il cuore del feto ha smesso di battere

La Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un'inchiesta sulla morte di un feto al reparto Ginecologia ed ostetricia dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento. Gli inquirenti indagano dopo aver ricevuto l'esposto da parte della coppia. La donna, incinta di sei mesi, sarebbe stata ricoverata in reparto per una decina di giorni in seguito a "algie pelviche". Durante il ricovero, però, il cuore del feto ha smesso di battere. Il magistrato ha già sequestrato venerdì le cartelle cliniche della paziente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento