rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Polizia / Licata

"Bar frequentato da pregiudicati": attività commerciale sospesa per 5 giorni

La Questura: "Le presenze nel locale costituiscono una concreta ed effettiva minaccia per l’ordine e la sicurezza pubblica oltre che per una sicura e civile convivenza sociale"

Quel bar risultava essere - secondo gli accertamenti degli agenti del commissariato di Licata e le ricostruzioni ufficiali fatte oggi dalla Questura - frequentato da pregiudicati, persone "con precedenti penali e pregiudizi di polizia anche rilevanti". E' stato eseguito un decreto di sospensione dell’attività commerciale per 5 giorni, decreto emesso dal questore Rosa Maria Iraci a carico del titolare di un locale che si trova nel centro di Licata: un quarantunenne.

"La presenza di persone controindicate all’interno dell’esercizio pubblico, peraltro accertata in più occasioni, fa ritenere che il locale possa essere considerato abituale ritrovo di soggetti con precedenti penali e pregiudizi di polizia - scrive la Questura di Agrigento - . E queste presenze nel locale costituiscono una concreta ed effettiva minaccia per l’ordine e la sicurezza pubblica oltre che per una sicura e civile convivenza sociale". Ed è per questo, dunque che si è arrivati al provvedimento di sospensione per 5 giorni. Provvedimento notificato dal personale della sezione polizia Amministrativa e Sociale del commissariato licatese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bar frequentato da pregiudicati": attività commerciale sospesa per 5 giorni

AgrigentoNotizie è in caricamento