rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Caro vita / Favara

Favara, pane sempre più "salato": da lunedì il prezzo crescerà fino a 40 centesimi

L'annuncio fatto dagli stessi panificatori con una locandina presente nelle loro attività

Cresce per il secondo anno di fila il costo del pane a Favara, un paese che ha fatto del proprio fragrante prodotto da forno una vera eccellenza, tanto che sono tanti i panificatori favaresi che hanno avviato attività anche nel capoluogo.

Stando ad un annuncio affisso in diverse attività commerciali della città dell'Agnello pasquale, a partire da giorno 8 maggio il prezzo di vendita del pane subirà un sostanzioso aumento per decisione dell'assemblea dei panificatori.

Ancora una volta si tratta di un aumento differenziato, in base alla tipologia di pane preso a riferimento.

Il tradizionale "quartino" da 250 crescerà da 70 a 90 centesimi, con il prezzo al chilo che arriverà fino a tre euro e 60. Ancora peggio quanto avverà per il "mezzo chilo" che salirà da 1,20 a 1,60 euro, con un prezzo al chilo di tre euro e 20.

Una scelta presa, appunto, congiuntamente dai panificatori favaresi per far fronte verosimilmente all'aumento dei costi per le materie prime.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favara, pane sempre più "salato": da lunedì il prezzo crescerà fino a 40 centesimi

AgrigentoNotizie è in caricamento