Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Rischio di assembramento in centro e a San Leone, firmata una nuova ordinanza del sindaco

Fino al prossimo 23 marzo non sarà possibile riunirsi in gruppo nelle zone del "passeggio" cittadino

Gli assembramenti di sabato e domenica hanno portato all'unica conseguenza possibile: nonostante la regione sia in zona gialla, il sindaco di Agrigento Franco Micciché ha disposto una nuova ordinanza con divieto di "assembramento" nelle zone più frequentate.

A manifestare preoccupazione era stato nei giorni scorsi proprio il primo cittadino. "Si sono registrati - diceva - assembramenti in prossimità di locali, mascherine abbassate o completamente tolte non spingono certo a pensare ad evoluzioni positive dei contagi. L’incoscienza di queste persone potrebbe causare un nuovo aumento dei contagi e un possibile ritorno alle zone arancione o rossa. A questo punto vi chiedo, ma ne vale la pena? Non possiamo stare più attenti e sperare che presto tutto questo venga superato?".

La zona gialla fa abbassare la guardia, Micciché: "Troppa distrazione"

Così adesso il sindaco ha firmato una nuova ordinanza del tutto identica a quella siglata un mese fa circa, e vieta appunto la possibilità di "assembrarsi" tra via Atenea, lungomare Falcone e Borsellino (nel tratto tra viale Viareggio e piazzale Giglia, compresi i giardinetti). Questo perché in queste aree "vengono a creare occasioni di concentrazione e aggregazione di persone che possono favorire, per la loro naturale dinamicità, un’attenuazione, anche involontaria, del grado di osservanza sia delle misure riguardanti il distanziamento interpersonale, sia del divieto di assembramento".

Insomma, non sarà vietato recarsi in quelle zone ma non si potranno creare gruppi di persone, senza rischiare multe e salate sanzioni. Un provvedimento, come è evidente, che è più un invito alla tutela che una misura che può effettivamente evitare gli episodi che possono portare al diffondersi del virus.

Il nuovo divieto, comunque, sarà in vigore fino al prossimo 23 marzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio di assembramento in centro e a San Leone, firmata una nuova ordinanza del sindaco

AgrigentoNotizie è in caricamento