Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Violano sorveglianza speciale, due empedoclini arrestati a Roma

Dal controllo dei documenti avvenuto a opera della Polizia nella Capitale è scaturito che erano ricercati. Il Gip del Tribunale romano, dopo la convalida ha disposto per entrambi gli arresti domiciliari a Porto Empedocle

James Burgio, 23 anni, e Giuseppe Butera, 37 anni, sono stati arrestati a Roma. I due, sottoposti a sorveglianza speciale e, nel caso di Burgioanche ad obbligo di dimora a Porto Empedocle, erano irreperibili dallo scorso fine settimana.

Sono stati i poliziotti del Commissariato “frontiera” di  Porto Empedocle a fare scattare le ricerche e martedì mattina sono stati bloccati in atteggiamento sospetto dagli agenti del Commissariato di Porta Pia, nel centro di Roma.

Dal controllo dei documenti è scaturito che erano ricercati. Il gip del Tribunale romano, dopo la convalida, ha disposto per entrambi gli arresti domiciliari a Porto Empedocle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violano sorveglianza speciale, due empedoclini arrestati a Roma

AgrigentoNotizie è in caricamento