Cronaca

Tentanto di rubare fil di ferro, tre arresti a Licata

Oltre al materiale metallico rinvenuto, i carabinieri hanno anche sequestrato un autocarro di cui erano in possesso i tre ed utilizzato per commettere il delitto

A Licata i carabinieri del Nucleo radiomobile, durante un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza di reato Giuseppe Sortino, 55enne, ed i nipoti Francesco e Giuseppe Sortino, rispettivamente di 26 e 25 anni.

I tre, già noti alle forze dell’ordine per i loro precedenti, sono stati bloccati dai militari dell’Arma mentre asportavano alcune grosse matasse di filo di ferro zincato utilizzato per la realizzazione delle reti di sostegno dei vigneti, che erano custodite nel fondo di un imprenditore agricolo del luogo.

Oltre al materiale metallico rinvenuto, i carabinieri hanno anche sequestrato un autocarro di cui erano in possesso i tre ed utilizzato per commettere il delitto. Gli arrestati sono stati infine accompagnati nelle rispettive abitazioni, ai domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentanto di rubare fil di ferro, tre arresti a Licata

AgrigentoNotizie è in caricamento