Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

"Ha violentato una venticinquenne a Milano", fermato egiziano che era sbarcato a Lampedusa

Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile del capoluogo lombardo: determinanti le immagini di videosorveglianza

E' un immigrato che era sbarcato in Italia a luglio, alla frontiera di Lampedusa, il presunto autore di una violenza sessuale avvenuta lo scorso 9 agosto a Milano ai danni di una 25enne. L'uomo, un 31enne di origine egiziana, secondo quanto ricostruisce Ansa, è stato fermato dalla squadra mobile meneghina dopo delle indagini svolte: essenziali le immagini acquisite attraverso i sistemi di videosorveglianza.

Secondo la ricostruzione della vittima raccolta da Ansa, la 25enne è stata aggredita alle prime ore della mattina mentre raggiungeva una stazione. E' stata afferrata alle spalle e trascinata in uno scavo dal trentunenne. Sono stati i medici a cui si è rivolta ad accertare la violenza a inviare la segnalazione in Procura che ha dato l'avvio alle indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha violentato una venticinquenne a Milano", fermato egiziano che era sbarcato a Lampedusa

AgrigentoNotizie è in caricamento