"Armato" di chiodo danneggia le auto posteggiate: nuovo "maniaco" in azione?

In quattro o cinque giorni, fra Porta di Ponte, piazza Vittorio Emanuele e via Pirandello, sarebbero state – stando a quanto viene raccontato dagli assidui frequentatori della zona del centro urbano – una ventina le autovetture rigate

Una veduta di piazza Vittorio Emanuele

C’è un nuovo “maniaco” delle macchine in circolazione? In quattro o cinque giorni, fra Porta di Ponte, piazza Vittorio Emanuele e via Pirandello, sarebbero state – stando a quanto viene raccontato dagli assidui frequentatori della zona del centro urbano – una ventina le autovetture rigate, anche pesantemente e brutalmente, con una chiave o forse con un chiodo. Ieri, a quanto pare, già due agrigentini avevano formalizzato denuncia di danneggiamento a carico di ignoti alla stazione dei carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il “maniaco” seriale non sceglie né le macchine (il tipo o il modello), né tantomeno i proprietari. Fino ad ora, infatti, sarebbero state danneggiate auto di impiegati, operai, casalinghe e liberi professionisti. Non un comportamento mirato, dunque, ma procederebbe – stando a quanto emerge al momento – a casaccio. E avrebbe anche già provocato dei danni, in alcuni casi, veramente importanti e anche su autovetture comprate da pochissimo tempo. I carabinieri, raccolta la denuncia a carico di ignoti, hanno avviato l’attività investigativa e sperano, naturalmente, di fare rapidamente nel dare un nome e cognome al misterioso vandalo seriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Si sente male in spiaggia e si accascia, inutili i soccorsi: muore 66enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento