Coronavirus, iniziati i lavori realizzare un “drive in” per i tamponi rapidi

Il sindaco: "In settimana verranno allestite altre postazioni per sottoporre a quasi tutti il tampone rapido"

Sono iniziati i lavori di bonifica di un’area della zona industriale di Agrigento dove realizzare un “drive in” per la somministrazione dei tamponi rapidi alla popolazione. "E’ stata una delle richieste che ho fatto questa mattina all’assessore regionale alla Sanità Ruggero Razza - ha spiegato il sindaco di Agrigento, Franco Micciché - . In settimana verranno allestite altre postazioni per sottoporre a quasi tutti il tampone rapido. Questo, posso dirlo, l'ho voluto fortemente io. Speriamo possa essere utile a tutta la popolazione". 

coronavirus drive in tamponi-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento