Traffico caotico e paralizzato? Ecco i nuovi divieti di sosta su San Leone

La polizia municipale prova a disciplinare la circolazione nelle vie Mario Sironi, Giunone Lacinia e Rosario Di Salvo

Un divieto di sosta

Troppi “tappi” alla circolazione stradale di San Leone. E non soltanto durante il periodo estivo dove, naturalmente, la viabilità diventa emergenziale. Il comandante della polizia municipale, Gaetano Di Giovanni, provando a tamponare le varie esigenze, anche e soprattutto dei residenti, ha, con diverse ordinanze, provato a disciplinare la circolazione dei mezzi. E lo ha fatto, nello specifico, per le vie Mario Sironi, Giunone Lacinia e Rosario Di Salvo.

Per via Mario Sironi, strada a doppio senso di circolazione con carreggiata ridotta, il comandante dei vigili ha disposto che – a partire dall’apposizione della nuova segnaletica – venga imposto il divieto di sosta sul lato Ovest e ridotto il limite di velocità di tutti i veicoli a 30 chilometri orari, ma anche che venga installato uno stop all’intersezione con il viale Delle Dune. In questo modo dovrebbe essere fronteggiato il caos che si registra in particolare nelle ore pomeridiane e serali. “La sosta delle autovetture sarà consentito su un solo lato della carreggiata – è stato argomentato – in modo da garantire una più fluida viabilità”.

Per via Giunone Lacina è stato invece disposta l’istituzione di un divieto di sosta, con rimozione, H 0-24 a tutti i veicoli sul lato perimetrale dell’immobile al civico numero 9. Stessa scelta per la via Rosario Di Salvo dove, dall’apposizione della nuova segnaletica, sarà istituito un divieto di sosta, con rimozione, H 0-24 su entrambi i lati della carreggiata. “Via Rosario Di Salvo è un’arteria stradale stretta – ha scritto il comandante della polizia municipale di Agrigento – che registra un’intensificazione del traffico nel periodo estivo quando si registra un consistente incremento della popolazione cosiddetta stagionale, in aggiunta a quella residenziale”. I tre provvedimenti sono stati firmati per garantire la sicurezza stradale e l’incolumità pubblica, ma naturalmente per fare in modo che la circolazione stradale lungo le tre vie diventi, fin da subito, meno caotica.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento