Stramazza al suolo e smette di respirare: i poliziotti salvano un uomo

Rianimato e portato al pronto soccorso, l'agrigentino è risultato essere sotto l'effetto di cocaina

Salvato appena in tempo. Notte concitata, quella di Capodanno, per i poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento e per gli operatori del 118 Gise che hanno salvato la vita ad un uomo. 

Gli agenti di pattuglia, coordinati dal dirigente: il commissario Francesco Sammartino, mentre percorrevano la via Crispi, hanno visto accasciarsi prima e letteralmente stramazzare al suolo un uomo. I poliziotti, rendendosi conto che quell’agrigentino stava male, non hanno perso neanche un secondo. Sono riusciti a rianimarlo nonostante l’uomo avesse smesso di respirare. E’ stato richiesto l’intervento del 118 e i sanitari hanno trasferito l’uomo al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” dove i medici hanno accertato che era sotto l'effetto di cocaina. 

Soltanto grazie alla tempestività e all’immediata mobilitazione dei poliziotti della sezione Volanti l'uomo è stato rianimato e salvato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento