menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vede arrivare la polizia e ingoia la droga: ecco com'è andata in centro

Momenti di tensione si sono registrati quando il 25enne avrebbe tentato di opporsi al controllo e alcuni suoi conoscenti hanno provato a spiegare, giustificare, difendere l’amico

Vede arrivare i poliziotti della Squadra Mobile e ingoia quello che aveva in mano: verosimilmente dosi di sostanza stupefacente. E’ un venticinquenne l’agrigentino che è stato denunciato, dalla polizia, alla Procura della Repubblica, per l’ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Ma anche per resistenza a pubblico ufficiale. Nei pressi di piazza San Francesco, nel “cuore” di Agrigento, domenica sera, durante i controlli sui luoghi della movida, si sono registrati momenti di tensione. Perché proprio mentre i poliziotti della Squadra Mobile, che sono coordinati dal vice questore aggiunto Giovanni Minardi, stavano identificando il giovane agrigentino, che avrebbe anche tentato di opporsi, alcuni suoi conoscenti hanno provato a spiegare, giustificare, difendere l’amico.

Con la "roba" in tasca nei luoghi della movida: denunciato per spaccio e resistenza

Dai movimenti fatti dal giovane - ha ricostruito, ieri, la Questura - sembrava che stesse cedendo sostanza stupefacente. E' scattata dunque la verifica mirata. Ed effettivamente l'occhio lungo dei poliziotti ci aveva visto giusto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento