menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

Tre addebiti da 99 euro per acquisti su siti stranieri: frodata una donna

La colombiana, residente in città, ha formalizzato denuncia alla polizia: non aveva fatto nessuna spesa sul web

Si vede addebitare tre rate da 99 euro ciascuna sulla PostaPay Evolution per acquisti fatti su siti internet stranieri. Acquisti che però la donna – una colombiana residente ad Agrigento – non ha assolutamente mai effettuato. Comprendendo d’essere caduta in qualche trappola, la vittima della frode è corsa all’ufficio Denunce della Questura. Ufficio che si trova alla caserma “Anghelone” di via Crispi. Ai poliziotti, la donna ha raccontato – ed ha documentato – quanto, suo malgrado, le era accaduto. Nessun dubbio, non per i poliziotti naturalmente, sul fatto che anche la colombiana sia stata frodata.

La sua denuncia, così come tutti gli elementi documentali forniti, verrà nelle prossime ore trasmessa dai poliziotti della sezione Volanti alla Postale che dovrà, anche per questo nuovo caso, avviare le indagini. Appare scontato che qualcuno sia riuscito a clonare la carta PostaPay o forse ad appropriarsi dei codici.

Appena pochi giorni prima, un’altra donna – una quarantenne agrigentina – s’era rivolta sempre ai poliziotti dell’ufficio Denunce perché sulla PostaPay le erano stati addebitati 150 euro  per spese di telefonia ed acquisti di app in generale. 

La polizia, ma anche i carabinieri, sistematicamente continuano a lanciare appelli alla prudenza, alla massima prudenza, per muoversi  nel mondo del web. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento