rotate-mobile
Cronaca

"Non garantivano la partecipazione", il Parco revoca i bandi per Agrigento2020

Servivano per individuare alcuni professionisti che avrebbero dovuto curare gli eventi

Iniziative per la celebrazione dei 2600 anni dalla fondazione di Akragas, il Parco archeologico della Valle dei Templi ritira tutti i bandi per l'organizzazione e gestione degli eventi.

In particolare questi servivano ad individuare un ufficio stampa, un executive manager, un event producer e un fundraiser, un tourism manager e un project manager. Tutte personalità da utilizzare per mettere su quella grande “macchina” organizzativa che dovrebbe realizzare, per conto del comitato promotore che ha in tal senso delegato al Parco Archeologico il tutto, la serie di eventi che dovrebbero celebrare la fondazione dell’antica città greca. Tutto rinviato, però, dato che da una “più approfondita ed attenta valutazione dei requisiti richiesti nei bandi” il Parco ha potuto constatare che “gli stessi non permettono la maggiore partecipazione possibile” e ha ritenuto pertanto di “procedere, in autotutela, alla revoca delle determinazioni e degli avvisi già pubblicati”.

Il Parco, quindi, si riserva di procedere dopo le opportune verifiche “in relazione alle reali esigenze progettuali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non garantivano la partecipazione", il Parco revoca i bandi per Agrigento2020

AgrigentoNotizie è in caricamento