Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Ex collegio dei Filippini: in arrivo un milione di euro per il suo recupero

Saranno effettuati interventi di manutenzione che limiteranno il degrado che oggi attanaglia la struttura

Gli interni del Collegio

Un milione di euro non solo per recuperare e salvaguardare la struttura, ma soprattutto per renderla un museo moderno e a disposizione della città.

L'Assessorato regionale ai Beni culturali ha deliberato nei giorni scorsi l'inserimento nel bilancio della Regione le somme finanziate da Agenda urbana per consentire gli interventi di "adeguamento, rifunzionalizzazione, manutenzione straordinaria, attrezzature e servizi di fruizione innovativa, arredi" dell'ex collegio dei Padri Filippini di via Atenea.

Collegio dei Filippini, il progetto alla Regione: sarà il museo cittadino

Un progetto che aveva avuto l'ok dalla Giunta comunale nei mesi scorsi ma risale alla precedente amministrazione comunale. 

 Ma cosa sarà previsto? Innanzitutto i lavori serveranno a "proteggere" la struttura che presenta pesantemente i segni del tempo. L'edificio, infatti, è molto danneggiato dalle infiltrazioni d'acqua sia per quanto riguarda l'umidità di risalita che per quello che concerne le acque piovane.

Gli interventi, inoltre, prevederanno la demolizione e la ricostruzione di tramezzi, il rifacimento degli impianti, l'impermeabilizzazione del tetto, il rifaceimnto di parte della pavimentazione ma anche la collocazione di arredi e apparati multimediali.

Ma cosa ospiterà il "nuovo" Filippini una volta che gli interventi (che dovranno comunque essere messi a gara d'appalto) saranno realizzati e conclusi? L'idea è quella di metterlo in "rete" con il Museo Civico (ancora da completare e aprire) e far sì che diventi un "Museo della città" per raccontarne le trasformazioni storiche e architettoniche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex collegio dei Filippini: in arrivo un milione di euro per il suo recupero

AgrigentoNotizie è in caricamento