rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Favara / Via Papa Luciani

Favara, lite familiare si trasforma in tragedia: 23enne accoltella il padre

I. P., 55 anni, si trova ricoverato in gravissime condizioni al "San Giovanni di Dio" di Agrigento. Il figlio G. P. è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio. Sarebbe partito tutto da un diverbio

Si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento I. P., 55 anni, il favarese che nel tardo pomeriggio di ieri è stato accoltellato in casa dal figlio di 23 anni, attualmente rinchiuso al carcere di contrada "Petrusa" con l'accusa di tentato omicidio.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Tenenza di Favara, padre e figlio avrebbero litigato nella loro abitazione, in via Papa Luciani, a Favara, perché il 23enne non avrebbe voluto assumere dei farmaci che il medico gli avrebbe prescritto. Il padre ha così insistito, provocando l'ira del figlio che ha preso un coltello ed ha colpito diverse volte I. P. alla testa, al torace, all'addome, alle mani e alle braccia.

L'uomo è stato subito trasportato al pronto soccorso con un'ambulanza del 118, dove è giunto in condizioni critiche. I medici, che mantengono riservata la prognosi sulla sua vita, stanno adesso valutando la possibilità del trasferimento in una struttura più attrezzata a Palermo. Il giovane si è, invece, subito costituito ai carabinieri, che lo hanno arrestato con l'accusa di tentato omicidio, rinchiudendolo al carcere di contrada "Petrusa" di Agrigento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favara, lite familiare si trasforma in tragedia: 23enne accoltella il padre

AgrigentoNotizie è in caricamento