rotate-mobile
Alimentazione

Il tè Matcha accelera il metabolismo e fa dimagrire velocemente

Non solo aiuta a perdere peso, ma è considerato un vero e proprio elisir di lunga vita. Scopriamo tutti i benefici insieme nutrizionista Marty Fierro

Il tè matcha, noto anche come tè verde giapponese, è un tipo di tè molto pregiato considerato un vero e proprio elisir di lunga vita. Si ottiene dalle foglie della Camellia sinensis (la stessa pianta del tè verde): una volta selezionate le più verdi, quelle con maggiori quantità di clorofilla, vengono asciugate e macinate in mulini a pietra molto finemente, fino a ottenere una polvere. Nel tè verde, invece, le foglie vengono essiccate, frantumate in pezzi e poi messe in infusione in acqua bollente. Se in quest’ultimo caso beviamo dunque un estratto per infusione delle foglie di tè, nel caso del tè matcha “mangiamo” le intere foglie, con tutto il loro contenuto di fibre e antiossidanti: questo aumenta significativamente la quantità di sostanze benefiche assunte.

Sì perché il tè matcha non solo è considerato un potente antiossidante grazie soprattutto all’epigallocatechina gallato (un tipo di catechina in esso contenuto) ma vanta anche altre numerose proprietà. E’ ricco di polifenoli, vitamine, sali minerali, caffeina e clorofilla. Consumarlo regolarmente dunque può contribuire al benessere generale dell’organismo, se inserito in una dieta sana ed equilibrata. Scopriamo quali sono tutti i benefici del tè matcha insieme al nutrizionista Marty Fierro.

I 10 benefici del tè Matcha

1) Rallenta l’invecchiamento

Contiene un’importante classe di antiossidanti, le catechine, molecole in grado di proteggere i tessuti dell’organismo dall’invecchiamento e dalle malattie croniche poiché impediscono reazioni chimiche che portano alla formazione di composti dannosi.

2) Accelera il metabolismo

Grazie alla presenza del polifenolo "epigallocatechina gallato", favorisce la termogenesi, e quindi un aumento del metabolismo, facendo bruciare molto più velocemente i grassi. Secondo una ricerca dell’American Society of Clinical Nutrition, bere regolarmente tè verde matcha aumentano il consumo di energia circa del 35-45%. Dunque, se consumato in associazione a una corretta alimentazione, può aiutare a velocizzare il dimagrimento.

3) Migliora memoria, attenzione e concentrazione

Grazie alla L-Teanina, un amminoacido che si trova comunemente nel tè, incrementa i livelli di dopamina e serotonina nel cervello, che stimolano la memoria e promuovono la concentrazione.

4) Ha un’azione antistress e rilassante

La L-Teanina aumenta anche i livelli di GABA (acido gamma-aminobutirrico), una sostanza secreta naturalmente dalla corteccia cerebrale, che riduce la tensione emotiva e limita l'aumento dello stress verso le aree eccitomotorie del cervello, favorendo il buonumore.

5) Migliora la digestione

Calma le mucose dell’apparato digerente, per questo è considerato un rimedio naturale e molto efficace per chi soffre di disturbi di origine nervosa o infiammatoria dello stomaco o dell’intestino. Il tè verde matcha favorirebbe l’eliminazione delle feci, e questo aiuta la pulizia del colon eliminando le tossine che vi si accumulano. Inoltre, è particolarmente indicato in caso di iperacidità gastrica.

6) Ha un’azione drenante e disintossicante

Grazie al buon contentuo di clorofilla, svolge una potente azione disintossicante: il tè matcha sembra capace di eliminare metalli pesanti e altre sostanze chimiche dannose dall’organismo. Non solo, grazie ai benefici sulla circolazione sanguignga e all'azione drenante, il consumo di tè matcha può anche ridurre ritenzione idrica e cellulite.

7) Aumenta l’energia fisica e mentale

Il tè matcha presenta livelli di caffeina più alti di qualsiasi altro tè verde. Assumerlo dunque aiuta a combattere la stanchezza fisica. Ma, contrariamente alla caffeina contenuta nel caffè, che ha un effetto più immediato ma che dura meno, quella che del tè verde matcha è a rilascio più lento e quindi ha un effetto più duraturo.

8) Protegge la salute del cuore

I polifenoli e le altre sostanze contenute nel tè matcha contribuiscono a ridurre la pressione, il colesterolo e i trigliceridi, con benefici sull'apparato cardiovascolare.

9) Controlla i livelli di glicemia

Studi scientifici hanno dimostrato che l'assunzione di tè matcha potrebbe migliorare la sensibilità delle cellule all'azione dell'insulina e la tolleranza al glucosio. Per questo risulta benefico per chi soffre di diabete di tipo 2

10) Rafforza le difese immunitarie

Grazie al buon contenuto di vitamine, minerali e polifenoli, è un potente alleato per rafforzare le difese immunitarie e prevenire le malattie.

Come consumarlo

Per consumarlo basta diluire il tè matcha in acqua calda, non bollente e non zuccherata, e non in latte perché rende meno assimilabili gli antiossidanti in esso contenuto. Dopodiché ricordate di ‘sbatterlo’ delicatamente in modo da bere interamente la polvere verde. Questa polvere ricca di sali minerali e potenti antiossidanti può essere anche aggiunta al porridge d'avena, o nella preparazione di gelati, torte e biscotti. E anche in ricette salate, come minestroni, vellutate o salse.

(fonte: NapoliToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tè Matcha accelera il metabolismo e fa dimagrire velocemente

AgrigentoNotizie è in caricamento