"Rete Cultura e Tradizione dei Castelli", il sindaco di Naro chiede di aderire

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Sindaco di Naro Maria Grazia Brandara ha chiesto al Sindaco del Comune di Castelbuono Mario Cicero di aderire alla "Rete Cultura e Tradizione dei Castelli".

Il Comune di Castelbuono, rappresenta l’Ente capofila del progetto. Ogni Comune partecipante, ospita, ovviamente, un’imponente fortezza medievale, che rappresenta una delle suggestive tappe, di questo affascinante itinerario. Lo scopo dell'associazione è la valorizzazione economica del patrimonio artistico e delle risorse culturali della Sicilia, attraverso una rete fra i Comuni aderenti per promuovere, insieme, un progetto culturale di manifestazioni medievali, offrendo il proprio territorio, e tutte le risorse che vi appartengono, come bene di uso turistico.

 Dichiarazione del Sindaco:
 "Ho subito scritto al mio omologo di Castelbuono per aderire a questo meraviglioso progetto che renderà ancora più importante il Castello Chiaramontano di Naro che già negli anni passati è stato protagonista di diverse manifestazioni culturali.
Lo stesso, nel 1912, è stato dichiarato monumento nazionale e nei prossimi giorni inizieranno i lavori di riqualificazione dello spazio antistante che lo renderanno ancor più caratteristico"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento