rotate-mobile
Attualità

Caramanica (Rea): “Pericolo per colonia felina: sindaco intervenga subito”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Rivoluzione Ecologista Animalista esprime la sua grande preoccupazione per quanto sta accadendo a Licata - comune situato in provincia di Agrigento - dove una colonia felina staziona sul molo del porticciolo cittadino: una situazione di forte precarietà e concreto pericolo per l’incolumità dei gatti, sopratutto in caso in mareggiate o tempo avverso, che ad oggi ha già causato diversi decessi. Vista la legge regionale numero 15/2000 e sue successive modifiche, e considerato il decreto assessoriale numero 2164 del 3/11/2017 a tutti i comuni della provincia di Agrigento, è compito del Comune stesso provvedere al contrasto al randagismo e alla tutela degli animali che vagano sul territorio comunale, essendo il primo cittadino la principale autorità preposta al benessere animale: in questo contesto dunque sollecitiamo il sindaco di Licata ad intervenire immediatamente e a mettere in sicurezza la colonia felina. Sollecitazione, peraltro, che già abbiamo provato a portare alla attenzione della amministrazione comunale, ma rimasta tuttavia senza riscontro. Un silenzio assordante, quello del sindaco, che auspichiamo possa finalmente accogliere le nostre denunce. Noi siamo a disposizione per un incontro istituzionale ma, se questo immobilismo dovesse perdurare, vaglieremo anche la possibilità di rivolgerci ad altre sedi competenti”.

Così, in una nota, il segretario nazionale del partito Rivoluzione Ecologista Animalista, Gabriella Caramanica.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caramanica (Rea): “Pericolo per colonia felina: sindaco intervenga subito”

AgrigentoNotizie è in caricamento