menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Furto ai distributori di snack e bevande", arrestato un diciannovenne

Il giovane è stato "pizzicato" con le mani nel sacco: all'interno di un istituto scolastico

E' stato "pizzicato" con le mani nel sacco: mentre stava danneggiando i distributori automatici di bevande e snack sistemati all'interno della scuola "De Amicis" di Canicattì. E' per l'ipotesi di reato di danneggiamento e furto aggravato che i carabinieri - coadiuvati dai poliziotti del commissariato cittadino - hanno arrestato, in flagranza di reato, un diciannovenne romeno. 

Banda delle macchine in azione, ridicolo il bottino 

L'esigua somma che era stata arraffata dalla scuola è stata recuperata dagli investigatori e già restituita al legittimo proprietario. Quanto accaduto, nelle ultime ore a Canicattì, non è il primo episodio. Nel recente passato si erano registrati, un altro colpo - ridicolo visto che sono stati portati via 5 euro - e un tentato furto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento