menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale Barone Lombardo

L'ospedale Barone Lombardo

Coronavirus, Di Ventura a Musumeci: "Attivare il reparto di Rianimazione"

"L'ospedale di Canicattì - dice - è un presidio che serve la metà della popolazione della Provincia"

Gestione dell'emergenza Covid-19, il sindaco Ettore Di Ventura ha inviato una nota con la quale sollecita il presidente della Regione, l'assessore regionale alla Salute e i vertici della sanità regionale e provinciale ad "attivare con urgenza il reparto di rianimazione dell'ospedale "Barone Lombardo" per gestire una eventuale emergenza epidemiologica da Covid-19.

"La provincia di Agrigento - dice la nota - ha una popolazione di quasi mezzo milione di abitanti, di cui quelli che superano i 65 anni di età (quella maggiormente a rischio) è oltre il 25% dei residenti; i posti in rianimazione in provincia di Agrigento sono poco meno di 20 (Agrigento e Sciacca); il numero di studenti-lavoratori che ritornano dalle cosiddette zone rosse del Nord Italia è consistente. Appare quindi urgente e necessario - conclude la nota - che i vertici del sistema sanitario regionale e provinciale provvedano ad attivare il reparto di rianimazione dell’ospedale di Canicattì, presidio che serve la metà della popolazione della Provincia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento