CanicattiNotizie

"In macchina nascondeva gioielli e arnesi per lo scasso", nei guai un trentenne

I preziosi, così come l'orologio di gran valore economico, sono risultati essere stati rubati in abitazioni di Favara e di Enna

In auto, con gioielli e oggetti atti allo scasso. A fermare e controllare il trentenne, di origini romene, a quanto pare già noto alle forze dell'ordine, sono stati i poliziotti del commissariato di Canicattì. L'uomo non avrebbe saputo fornire spiegazioni, né giustificazioni sul possesso di quei gioielli e dell'orologio di valore. Preziosi che erano stati ben occultati all'interno dell'autovettura. Tutto - compreso gli arnesi solitamente utilizzati per mettere a segno i furti - è stato, naturalmente, subito sequestrato.

L'attività investigativa, avviata immediatamente dai poliziotti del commissariato di Canicattì, ha permesso di scoprire che tutti quei gioielli e quell'orologio erano stati rubati in un'abitazione di Favara e in una di Enna. Rintracciati, e non è stato semplice, i proprietari, le vittime dei furti hanno riconosciuto gli oggetti. In un caso, fra l'altro, su un gioiello era impressa una data che lo riconduceva, appunto, al proprietario. 

Il trentenne romeno è stato, dunque, nelle ultime ore, denunciato alla Procura della Repubblica di Agrigento per le ipotesi di reato di ricettazione e porto ingiustificato di oggetti atti allo scasso.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento