rotate-mobile
Scuola Favara

L'istituto "Guarino" di Favara diventa Centro territoriale per il supporto all’handicap

Avrà il compito di coordinare e promuovere le attività di formazione per l’integrazione e l’inclusione, favorendo processi di ricerca e di azione in tutte le scuole

L'istituto "Guarino" di Favara è diventato sede del Centro territoriale provinciale per il supporto all’handicap. L'istituto guidato dal dirigente scolastico Gabriella Bruccoleri ha il compito di coordinare e promuovere le attività di formazione per l’integrazione e l’inclusione, favorendo processi di ricerca e di azione in tutte le scuole di ogni ordine e grado in accordo con l’Ufficio scolastico provinciale e le singole istituzioni scolastiche.

È stato assegnato, in maniera congiunta, da parte del Ministero dell’Istruzione e dal Ministero dalla Famiglia e delle Disabilità il progetto pilota nazionale: “La corresponsabilità educativa scuola-famiglia come risorsa per la realizzazione dei progetti di vita delle studentesse e degli studenti con disabilità”.

Il progetto, nato dalle richieste accorate di un gruppo mamme – docenti con figli disabili della provincia di Agrigento al Ministero dell’ Istruzione, è stato già avviato, favorendo al momento, il rientro nel territorio di 25 docenti impegnati sullo stesso progetto.

L’Istituto “ Guarino” di Favara, sarà così, punto di riferimento e motore per l’intera provincia per favorire e ristabilire il ricongiungimento, la serenità ed il diritto alle cure familiari dei docenti coinvolti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'istituto "Guarino" di Favara diventa Centro territoriale per il supporto all’handicap

AgrigentoNotizie è in caricamento