menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Manlio Cardella

Manlio Cardella

Elezioni, Cardella: «Finanziamenti per Agrigento, capitale accoglienza»

"La prossima legislatura, proprio per la dimensione sociale e le criticità del fenomeno, dovrà istituire l'Assessorato alle Politiche per l'immigrazione e la Consulta comunale per le politiche dell'immigrazione. L'Europa ed il Governo nazionale dovranno prevedere una linea di finanziamento destinata ad Agrigento", ha detto Cardella della lista "Uniti x la Città"

"Agrigento, capitale europea  dell’accoglienza, è chiamata a governare le politiche di immigrazione". Lo afferma Manlio Cardella, candidato al Consiglio nella lista “Uniti per la Città”.

"L’immigrazione che oramai accende quotidianamente su Agrigento i riflettori internazionali non appare più una sommatoria di episodi di solidarietà o di singole operazioni Triton-Poseidon. Sarà sempre più difficile una equa condivisione tra gli Stati membri per quanto riguarda i progetti di reinsediamento e ricollocazione degli immigrati. Pertanto l’Italia, la Sicilia ed Agrigento diverranno sempre più il 'front office' degli immigrati verso l’Europa, ma moltissimi di questi rimarranno stanziali nella nostra città". ha affermato Cardella.

Per il candidato al Consiglio "dobbiamo fare i conti con un futuro non facile. La prossima legislatura, proprio per la dimensione sociale e le criticità del fenomeno, dovrà istituire l’Assessorato alle Politiche per l’immigrazione e  la Consulta comunale per le politiche dell’immigrazione. L’Amministrazione ed il Consiglio comunale quindi saranno chiamati, non più a subire ma bensì a governare, d’intesa con la Prefettura ed in stretta collaborazione anche con l’Arcidiocesi, le problematiche dell’integrazione sociale tra razze, culture e religioni. Per tale ragione l’Europa ed il Governo nazionale dovranno prevedere una linea di finanziamento destinata ad Agrigento capitale dell’ accoglienza, finalizzata alle politiche di integrazione, al miglioramento delle infrastrutture e dei servizi, alla riqualificazione urbana, al rilancio dell’economia e dell’occupazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento