Amministrative 2020, Micciché fissa i punti cardine del programma e pensa alla "casa del futuro"

Sono stati predisposti dei tavoli tematici che serviranno a individuare gli obiettivi da perseguire che, in questo modo, partiranno dal basso

Franco Micciché

La cabina di regia è stata costituita e sono stati fissati i primi punti cardine del lavoro. E' già in moto la macchina elettorale del comitato che sostiene la candidatura a sindaco di Agrigento di Franco Miccichè.

Tutto lo staff sta ragionando, insieme a Micciché, su come sarà Agrigento nel 2025.

"Una sorta di business plan dei prossimi 5 anni fatto di crescita e sostenibilità individuando le sfide ambientali, infrastrutturali ed economiche da percorrere per mettersi al passo con le città intelligenti' del domani - spiegano dal comitato elettorale - . Oggi bisogna pensare infatti al futuro che vogliamo costruire e l’obiettivo è costruire 'la casa del futuro' e non 'la casa delle promesse non mantenute'. Per questo il titolo della sindacatura di Miccichè è 'Agrigento 2025' con un programma che parte dalla grave crisi demografica con una città che non può e non deve diventare una città ospizio per anziani ma che deve pensare ai giovani, alle coppie, alle famiglie e ai loro redditi. Sono stati predisposti dei tavoli tematici - spiegano - che serviranno a individuare il programma di Agrigento 2025 che in questo modo partirà dal basso e che sarà arricchito nelle prossime settimane da quanti vorranno contribuire a stilare questo programma dando un contributo fattivo di idee e di azioni. Questi al momento riguardano la digitalizzazione e rifunzionalizzazione dell’apparato burocratico comunale, la mobilità intermodale e le infrastrutture, l’economia e il lavoro, la salute e la sicurezza, il turismo, le politiche sociali, l’ambiente e lo sport". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento