menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Danni da maltempo ad imprese ed abitazioni, ecco come ottenere i rimborsi

La Cna è scesa in campo per consentire di accedere agli indennizzi previsti

Danni del maltempo, i vertici provinciali della Cna di Agrigento hanno avviato un'interlocuzione con l’Ebas, ente bilaterale dell’artigianato siciliano, per attivare gli strumenti idonei ad offrire un concreto aiuto al tessuto produttivo e sociale.

“Raccogliendo il grido d’allarme proveniente dalle diverse comunità e in particolare da quella di Licata – affermano il presidente Francesco Di Natale e il segretario Claudio Spoto – abbiamo investito della grave emergenza il segretario regionale, Piero Giglione, il quale si è immediatamente mobilitato per chiamare in causa l’Ebas, il cui intervento è finalizzato a mitigare il dramma che parecchie aziende stanno vivendo a seguito dell’evento alluvionale. La Cna
è sempre pronta ed in prima linea per tutelare gli interessi delle imprese associate – aggiungono Di Natale e Spoto – e anche in questo caso farà a pieno il proprio dovere. Attraverso il Fondo regionale ad hoc, previsto in caso di eventi atmosferici eccezionali. l’Ebas concederà alle aziende, che ne avranno i requisiti, un contributo nella misura massima di 5 mila euro. Ma sono previste anche prestazioni a sostegno di quei lavoratori che, a causa dell’evento, hanno subito la sospensione parziale o totale dell’attività produttiva dell’impresa interessata. L’importo dell’indennizzo è di 30 euro per giornata di mancata retribuzione per una durata massima di 30 giorni nell’arco di 12 mesi. I nostri uffici, con in testa il responsabile regionale Turi Belfiore - precisano Di Natale e Spoto - saranno a disposizione per chiarimenti e approfondimenti ma anche, ove richiesto, per fissare appositi incontri”.

"Siamo in presenza di danni considerevoli per artigiani e imprenditori del luogo - spiega il presidente della Cna di Licata, Piero Caico, ai quali la nostra confederazione non farà mancare supporto ed assistenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento