rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
La decisione / Palma di Montechiaro

Canone idrico, in arrivo 4 mila atti di ingiunzione al pagamento: Comune autorizza lavoro straordinario

L'ente, per cercare di fare in fretta, ha disposto che tre dipendenti potranno arrivare ad 80 ore di straordinario a testa

Quattromila atti di ingiunzione pagamento canone idrico stanno per essere notificati, dal Comune di Palma di Montechiaro, ad altrettanti intestatari. Per farlo, rapidamente, il Municipio ha incaricato, oltre ai due messi comunali, anche un dipendente in forza all'ufficio Tributi. Serve, infatti, fare presto. E dunque il capo area Finanziaria dell'ente ha ravvisato la necessità di autorizzare il ricorso al lavoro straordinario del personale incaricato. I tre dipendenti sono stati autorizzati ad effettuare 80 ore di lavoro straordinario a testa. L'obiettivo è, appunto, uno soltanto: riuscire a notificare i circa 4 mila atti di ingiunzione al pagamento del canone idrico a tutti coloro che fino ad ora non lo hanno fatto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canone idrico, in arrivo 4 mila atti di ingiunzione al pagamento: Comune autorizza lavoro straordinario

AgrigentoNotizie è in caricamento