menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visita con nomina per il monsignor Santo Marcianò, l'ordinario militare in provincia

Qualche giorno fa, il religioso, ha incontrato  alle forze armate dell’Agrigentino

Visita con nomina per il monsignor Santo Marcianò, ordinario militare per l’Italia. Qualche giorno fa, il religioso, ha fatto visita  alle forze armate dell’Agrigentino. Dopo la celebrazione della santa messa, il luogotenente Paolino Scibetta, comandante della stazione carabinieri di Aragona, l’appuntato Scelto Gianfranco Santulli, stazione carabinieri di Canicattì e l’appuntato scelto Vincenzo Baldarelli del comando provinciale di Agrigento, hanno ricevuto, per mano dell’ordinario militare il mandato per ministro straordinario della Comunione.

Il servizio che sarà utile a coloro che sono impossibilitati a ricevere Gesù Eucaristia, soprattutto nella peculiare situazione pastorale venutasi a creare a causa della crisi sanitaria da Covid-19. Alla cerimonia hanno partecipato le autorità civili e militari, coordinati dal comandante del presidio provinciale, colonnello Vittorio Stingo.

La visita ha toccato anche Siculiana dove opera una parte del contingente. Durante l’incontro, l’ordinario militare, accompagnato dal comandante di raggruppamento, Colonnello Antonino Longo e dal comandante della Brigata Meccanizzata “Aosta”, Generale di Brigata Giuseppe Bertoncello,   ha espresso sentimenti di profonda gratitudine al personale militare, sottolineando che “il vostro è un servizio, tra la gente e per la gente…e la vostra presenza, al fianco delle forze dell’ordine, rafforza i presidi di sicurezza e di legalità nelle nostre città. […] Siate esempio di integrità morale e portatori di valori positivi anche per le giovani generazioni che vi osservano con interesse e curiosità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento