rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

“Al volante senza patente e libretto”, assolto sorvegliato speciale

Per la Corte di appello, che ha annullato la condanna a un anno di reclusione, la prescrizione di “rispettare le leggi” è troppo generica

La prescrizione di “rispettare le leggi” imposta ai sorvegliati speciali è troppo generica. Per queste motivazioni la Corte di appello di Palermo ha assolto, cancellando una condanna in primo grado a un anno di reclusione, il pregiudicato Ivan Losi, 42 anni, di Agrigento.

Losi, difeso dall’avvocato Monica Malogioglio, era stato denunciato dopo essere stato sorpreso per strada al volante di un’auto senza patente, libretto e copertura assicurativa violando – secondo quanto era stato sostenuto – la prescrizione che impone, fra le altre cose, ai sorvegliati speciali di “rispettare le leggi”.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Al volante senza patente e libretto”, assolto sorvegliato speciale

AgrigentoNotizie è in caricamento