menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta dal sito dell'agenzia "Millevani"

Foto tratta dal sito dell'agenzia "Millevani"

Villette sulla Scala dei Turchi, la Procura di Agrigento apre un'inchiesta

A dirigere le indagini sarà il procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e il sostituto Antonella Pandolfi, ovvero gli stessi magistrati che hanno indagato sugli ecomostri della Scala dei Turchi e di Lido Rossello

La Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un’inchiesta sulle villette in costruzione tra la Scala dei Turchi e Lido Rossello, a Realmonte. La polizia giudiziaria, su ordine della Procura della Repubblica di Agrigento, avrebbe già "fatto visita" al Comune di Realmonte per acquisire i documenti relativi ai permessi e alle concessioni. A dirigere le indagini sarà il procuratore aggiunto Ignazio Fonzo e il sostituto Antonella Pandolfi, ovvero gli stessi magistrati che hanno prima indagato e poi ordinato la demolizione degli ecomostri sulla spiaggia della Scala dei Turchi e sulla spiaggia di Lido Rossello

Questa la descrizione sul residence riportata dall'agenzia immobiliare "Millevani", che si sta occupando della vendita: "Sul promontorio di Scala dei Turchi, che si affaccia sul Mediterraneo, sorgerà un complesso residenziale di appartamenti in villa, sviluppati su due livelli. Sono disponibili appartamenti di varie metrature. Gli appartamenti a piano terra sono di circa 60 mq, con accesso indipendente e esclusiva area di pertinenza. Sono composti da: ampio living room, 2 camere da letto e servizi. Gli appartamenti a primo piano sono di circa 110 mq, e sono composti da: ingresso, ampio living room, 3 camere da letto e terrazzo di circa 20 mq. Gli appartamenti a secondo piano sono di circa 100 mq, su due livelli, e composti da ampio living room, 3 camere da letto, studio, servizi e ampio terrazzo panoramico con vista sul mare. Ogni appartamento ha 2 posti auto di pertinenza nel cortile della proprietà, un giardino con zona relax e uno spazio con possibilità di costruire una piscina".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento